News17 marzo 2015 20:26

L'inaspettata solidarietà di Rifondazione Comunista alla Casa della Legalità dopo il delirio di Sarzana

*Caso Sarzana-'ndrangheta, Prc La Spezia: "Cavarra, Paita e il Pd si rendano conto del problema invece di lanciare ridicoli spot elettorali"*

L'inaspettata solidarietà di Rifondazione Comunista alla Casa della Legalità dopo il delirio di Sarzana

Quanto accaduto pochi giorni fa a Sarzana
<http://www.ilsecoloxix.it/p/la_spezia/2015/03/16/ARjb6rpD-convegno_ndrangheta_irrompe.shtml>al
convegno organizzato dalla Casa della Legalità *ha a dir poco
dell'incredibile.*

*L'irruzione al dibattito di componenti delle famiglie indagate per
'ndrangheta ha smascherato la stessa amministrazione comunale* che da tempo
sottovalutava o, peggio, negava pubblicamente l'insediamento del fenomeno
mafioso nel sarzanese e nella Valdimagra.

Dopo questo avvenimento* ci auguriamo che il sindaco Cavarra, il Partito
Democratico spezzino e ligure* (lo stesso che curiosamente esprime il
ministro della giustizia)* e tutti i suoi amministratori locali e regionali
si rendano finalmente conto* della realtà in cui viviamo, realtà per altro
che da anni è al centro della cronaca, delle indagini giudiziarie e
giornalistiche,nonché dei rapporti delle commissioni parlamentari.

*Insomma pare che tutti sapevano, tranne Cavarra e la sua giunta* (di cui
fa parte il segretario provinciale Pd Michelucci, già inebriato dall'odore
di posto in regione al seguito della Paita).

*Il sindaco e l'assessore regionale Paita farebbero bene a occuparsi* meno
di presunti e *mirabolanti investimenti di Farinetti a Marinella
<http://www.gazzettadellaspezia.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=33999:farinetti-prende-per-mano-marinella-un-orto-di-8-ettari-che-dar%C3%A0-lavoro-fino-a-100-giovani&Itemid=9880>
*o di ridicole promesse su futuri assessori-sceriffi con delega alla
"legalità"
<http://m.repubblica.it/mobile/r/locali/genova/cronaca/2015/03/16/news/la_partita_per_la_regione_paita_punta_sulla_legalita_e_vara_l_assessore_sceriffo-109606036/?ref=twhl&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter>e
*più delle possibili infiltrazioni mafiose in un'area *il cui famigerato
progetto rappresenta, oltre a uno scempio ambientale, una mela troppo
golosa per tanti.

Lo stesso Cavarra che ha lamentato pubblicamente i tagli del governo Renzi
alle amministrazioni comunali nonostante la propaganda sul roseo futuro da
sempre promesso dal rottamatore fiorentino, *dovrebbe rendersi conto di
quanto le chiacchiere stanno a zero, specie in un problema così grande come
questo*, presente non solo a Sarzana, ma in tutta la regione.

La federazione provinciale spezzina di *Rifondazione Comunista *esprime *piena
solidarietà al presidente della Casa della Legalità Cristian Abbondanza*,
che da anni con estremo coraggio compie un grande lavoro di informazione
sul fenomeno mafioso, e alla moderatrice del dibattito *Paola Settimini: la
mafia si sconfigge anzitutto culturalmente, cioè riconoscendone la presenza*,
in secondo luogo *togliendo ogni sua possibilità di arricchimento e
attecchimento sul territorio*, evitando inutili e faraonici progetti preda
degli appetiti delle organizzazioni criminali.




*Rifondazione Comunista, federazione provinciale La Spezia*

Ti potrebbero interessare anche: