News07 maggio 2015 11:11

Alice Salvatore (M5S): "accostare ‘ndrangheta ed M5S è infamante." Ma non entra nel merito del caso Mafodda

“È da teatro dell’assurdo accostare la ‘ndrangheta al MoVimento 5 Stelle, ovvero l’unica forza politica che ne denuncia l’infiltrazione nelle amministrazioni liguri a tutti i livelli da tempi non sospetti

Alice Salvatore (M5S): "accostare ‘ndrangheta ed M5S è infamante." Ma non entra nel merito del caso Mafodda

Questa è proprio un’infamia”. Così Alice Salvatore, candidata del M5S alla presidenza della Regione Liguria.
“Le nostre liste sono certificate, tutti i candidati hanno la fedina penale pulita, non hanno carichi pendenti: non lo diciamo noi ma le carte e i documenti che sostengono ogni candidatura. Le autorità possono fare tutte le verifiche del caso” continua la Salvatore.
“Siamo gli unici a poter camminare a testa alta non avendo indagati o condannati nelle nostre liste e nei ruoli istituzionali. Siamo con i cittadini e siamo cittadini e in quanto tali non ci faremo intimidire da queste affermazioni infamanti. Del resto – conclude la Salvatore – nelle inchieste ‘Mafia capitale’, ‘Sistema’ ed ‘Aemilia’ gli indagati, intercettati, hanno indicato il MoVimento 5 Stelle come il soggetto politico da temere perché non scendiamo a compromessi con nessuno e combattiamo a viso aperto la criminalità organizzata e la corruzione”

Speriamo valga lo stesso per i voti....

M5S

Ti potrebbero interessare anche: