Newsmercoledì 14 settembre 2016 16:30

M5S, Spezia come Savona: un rigore servito alla vecchia politica

Alla fine, neppure Spezia avrà la possibilità di votare un candidato sindaco vincente che non appartenga ai poteri forti

La candidatura a sindaco di Marco Grondacci nel Movimento 5 Stelle è stata malamente cassata con un “p.s.” dallo staff nazionale, a meno di 24 ore dalla plenaria nella quale gli attivisti hanno espresso nuovamente la volontà di candidare il giurista ambientale.

Lo staff ha risposto al gruppo spezzino citando il regolamento e sottolineando in un PS che Grondacci non può essere candidato perché ha fatto due mandati (all’opposizione e 20 anni fa).

“35 anni di militanza al servizio dei cittadini sono finiti in un post-scriptum. Prendo atto della decisione, rispetto le regole del Movimento e faccio i miei migliori auguri al futuro candidato” ha dichiarato Grondacci, raggiunto al telefono.

Non nutriamo nessun dubbio sul fatto che Grondacci sia ben lungi dal voler fare “della politica una professione”, ed è davvero triste vedere le sue competenze, la sua abnegazione e le battaglie ambientali che conduce da sette lustri cestinate in nome di un ottuso “regolamento” che sempre più si rivela un cappio.

Il Movimento 5 stelle è l'unico che per numero e per fama nazionale, può battere il centrosinistra (o il centrodestra, è uguale). Ma neppure lui può permettersi di rinunciare a candidati dalla competenza universalmente riconosciuta, dall'onestà specchiata e pluridecennale che, se sono anche provvisti di una lunga esperienza politica, all'opposizione di quei poteri forti che il Movimento dice di voler combattere, otterranno anzi un risultato migliore, al governo, conoscendo le dinamiche dello scontro politico.

Ma evidentemente gli urlatori gialli ci tengono a non governare, o a farlo con candidati più malleabili.

I nostri migliori auguri invece vanno a lui, affinché continui le lotte in cui tutti crediamo, e agli spezzini, che non si trovino, come a Savona, governati da nuovi volti su vecchie medaglie.



Laspeziaoggi / Ninin

Ti potrebbero interessare anche: