Mezza politicavenerdì 17 marzo 2017 16:20

Montaldo taglia, Bellingeri paga

Impegni familiari e professionali: così Cristina Bellingeri, l'assessore ai (missing) Servizi sociali di Savona, motiva le sue dimissioni

La povera Cristina, da mesi bersaglio di aspre critiche, alla fine ha ceduto e lascia al Sindaco la poltrona che fu di Isabella Sorgini.

I tagli al sociale della giunta insediata a giugno sono stati da commissario, e l'architetto genovese in quota Lega Nord (che magari il problema sia stato proprio questo? Il povero Arecco, che due giorni fa in Consiglio, giallo come il suo maglione tesseva le lodi dell'operato della giunta lo farebbe quasi pensare) non ha opposto abbastanza resistenza contro Silvano mani di forbice.

Speriamo, per Savona, che chi verrà dopo di lei lo faccia.

Ma, fino a prova contraria, ne dubitiamo.

Ninin

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ