Newslunedì 22 maggio 2017 20:11

Fazzari, Rai Not. Mi manda Raitre intimidita dalla ‘ndrangheta? (aggiornamenti)

E’ un fatto che, mentre scriviamo, Rolando Fazzari si trova già a Roma, invitato dalla popolare trasmissione. Ma l’appuntamento con la messa in onda di domani è saltato. Perchè?

La notizia dei danni di ieri notte allo stabilimento di Rolando Fazzari è sui giornali, così come l’appello al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti è sull’Ansa da alcune ore.

Rivolgiamo la domanda alla Redazione di Mi manda Raitre: è vero che l’intervista con Rolando Fazzari sia saltata o “rimandata” per ragioni “tecniche”? Siamo certi che potrete agevolmente smentire questa spiacevole circostanza.

Cosa che a parole fanno alle ore 21:15. L'appuntamento sarebbe solo "rimandato di qualche giorno", non vi sarebbe stata "alcuna pressione"...

Resta il fatto che Rolando Fazzari è GIA' a Roma, dopo aver dedicato l'intera giornata di domenica scorsa alla ricostruzione della sua storia con la troupe Rai, inviata a questo scopo in quel di Balestrino.

Ma come ci si sente nei suoi panni, dopo quello che gli è successo e che per l'ennesima volta fidando nel Servizio Pubblico, ha rievocato?

Un "semplice rinvio" o una cancellazione definitiva?

Leggiamo da Wiki: "Mi manda Raitre (inizialmente Mi manda Lubrano) è una trasmissione televisiva di inchiesta e di denuncia."

Appunto. Qui c'era l'inchiesta e la denuncia.

E dire che domani, 23 maggio, è il giorno della Legalità...

Grazie a tutti e studio libero, speriamo libero veramente. Lo sapremo nei prossimi giorni.

Ninin

Ti potrebbero interessare anche: