sabato 27 maggio 2017 11:44

Caso Fazzari: Toti fissa l’incontro al 5 giugno, le firme sono a quota 16000, la sindaca di Balestrino va in Sardegna

Il video che documenta i danneggiamenti alla Ligur Block e l'intervista sul bidone di Mi manda Raitre

E’ ufficiale: salvo cambi di programma il governatore della Liguria Giovanni Toti incontrerà Rolando Fazzari a palazzo De Ferrari il 5 giugno prossimo.

E mentre la petizione a sostegno dell’imprenditore contro la ‘ndrangheta ha superato il tetto delle sedicimila firme, la sindaca del comune di Balestrino Gabriella Ismarrita non risponde ai giornalisti e ben decide di partire per una vacanza premio in Sardegna in dolce compagnia.

Vi proponiamo un breve ma eloquente filmato che documenta i danneggiamenti notturni dei ladri ’ndranghetusi allo stabilimento della Ligur Block di Fazzari, che ci spiega anche come Mi manda Raitre gli tirò un indegno bidone sulle porte degli studi di via Teulada, dopo aver mobilitato giornalisti e troupe e averlo fatto andare in treno sino all'Urbe.

Questa la cronologia del pacco subito da Fazzari

12 MAGGIO – La redazione di “MI MANDA RAI 3” contatta Rolando Fazzari per chiedere informazioni e documentazione sul suo caso. 

18 MAGGIO – Dalla redazione di “MI MANDA RAI 3” risentono telefonicamente Rolando Fazzari e Christian Abbondanza (Casa della Legalità) per per avere ulteriori informazioni e dettagli. Invitano Rolando Fazzari per il 23 maggio in studio e programmano riprese ed interviste per domenica 21 a Balestrino. 

19 MAGGIO - Dalla redazione di “MI MANDA RAI 3” contattano Abbondanza per segnalare che loro vorrebbero “ripulire” la storia di Rolando così che non si parli di ‘ndrangheta perché loro non si occupano di queste cose. Gli si spiega che è impossibile “ripulire” la storia di Rolando da quel “dettaglio”.

21 MAGGIO – Inviata e troupe di “MI MANDA RAI 3” si reca a Balestrino per interviste e sopralluogo (comprensivo degli ennesimi danni e furti portati all’impresa di Rolando) nonché acquisizione di ulteriore documentazione. Nei giorni precedenti la redazione di “MI MANDA RAI 3” comunica di aver cercato di contattare la Sindaco di Balestrino, mandandole anche l’invito in studio per il 23 maggio, ma non aveva ricevuto risposta. 

22 MAGGIO – Rolando Fazzari si reca a Roma (treno e hotel prenotati da “MI MANDA RAI 3”).  

22 MAGGIO – ore 17 circa “MI MANDA RAI 3” comunica a Rolando Fazzari che lo spazio per il suo caso è saltato. Abbondanza (Casa della Legalità) contatta telefonicamente la giornalista che stava montando il servizio ed aveva avuto la notizia dell’annullamento.

Ecco il video.

 

Ninin

Ti potrebbero interessare anche: