Mezza politicamartedì 05 dicembre 2017 18:01

Non azzardatevi

Gioco d'azzardo patologico: bocciato dalla Giunta regionale l'emendamento M5S che prevedeva, oltre a maggiori tutele per le vittime, anche il mantenimento delle opportune distanze delle slot e delle case da gioco dai luoghi di aggregazione sociale

La Giunta Toti boccia il nostro emendamento per inserire nel Piano Socio-Sanitario Regionale il contrasto al gioco d'azzardo patologico, facendo l'ennesimo favore alle lobby del gioco in Liguria.

Con questo voto contrario la Regione lancia un messaggio chiaro e pericoloso difendendo chi lucra sul gioco e scaricando le vittime di una piaga ormai fuori controllo come la azzardopatia.

L'emendamento del MoVimento 5 Stelle prevedeva, oltre a maggiori tutele per i soggetti vittime di GAP, anche il mantenimento delle opportune distanze delle slot e delle case da gioco dai luoghi di aggregazione sociale.

Ma da quell'orecchio la Giunta Toti proprio non ci sente, non perdendo occasione per mostrare il suo vero volto.

 

Andrea Melis, portavoce Movimento 5 Stelle Liguria

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

venerdì 15 dicembre
giovedì 14 dicembre
mercoledì 13 dicembre
mercoledì 06 dicembre
martedì 05 dicembre
domenica 03 dicembre
giovedì 30 novembre
martedì 28 novembre
lunedì 27 novembre