Contromanolunedì 05 marzo 2018 19:23

Sanità: i dirigenti esistono ancora?

L'USB: a volte sembra quasi di dover rimpiangere i vecchi dirigenti catapultati dalla DC, se paragonati a quelli attuali

Sanità: i dirigenti esistono ancora?

Prendiamo spunto da un interessante articolo di Contropiano: “La politica ridotta ad interessi aziendali, anche minimi” e creiamo un parallelo, ovviamente con le debite proporzioni nei microcosmi ospedalieri.
A volte sembra quasi di dover rimpiangere i vecchi dirigenti catapultati dalla DC se paragonati a quelli attuali.
L’attività sindacale porta ciclicamente a discutere con la dirigenza. Siamo un sindacato conflittuale soprattutto con le politiche attuali che prevedono unicamente tagli in qualunque settore. Fino a  qualche tempo fa si poteva argomentare la propria contrarietà alla proposta della controparte. Attualmente sembra abbiano trovato la soluzione anche alla discussione inserendo una classe dirigente che, semplicemente, non sa di cosa si stia parlando, che non ha una visione di insieme, che non ha, diciamolo, un interesse per l’azienda per cui lavora ma che è semplicemente stato catapultato da qualche interesse politico e come un qualsiasi “Yes, man” segue una tabella di marcia, incurante delle conseguenze.
In un “momento storico” di confusione della classe lavoratrice ed un disinteresse per la grande maggioranza degli italiani nei confronti di politica e sindacato  ed una dirigenza sindacale complice il gioco è stato abbastanza semplice.
Sembra finalmente stiano emergendo le questioni legate all’ Ente Galliera  e lentamente emergeranno anche negli altri presidi ospedalieri dove, per troppi anni, tutto è stato coperto dalla politica. 
Attualmente, e speriamo per tempi brevi, ci ritroviamo una classe dirigente incapace, che non conosce le relazioni sindacali, che vede il conflitto in chiave personale ed utilizza il Codice Disciplinare  contro i lavoratori che svolgono attività sindacale a scopo ritorsivo.
Ma sembra che qualche politico, i cittadini ed i lavoratori comincino ad accorgersi che chi lotta seriamente lotta per tutti quanti

Si sente un gran bisogno di reazione da parte di tutti per spazzare via una classe di dirigenti pubblici incapaci il cui unico agire è quello di collaborare allo smantellamento della sanità pubblica.

USB Sanità federazione Liguria

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ