Contromanovenerdì 11 maggio 2018 18:18

Piattaforma Maersk: ma allora l'importante era farla?

Un furibondo articolo dal taglio insolitamente politico appare oggi sul sito Savonauno.it, voce degli Industriali savonesi: gli autotrasportatori sono in allarme per il ritardo del casello di Bossarino (ritardo è un eufemismo: il casello ad oggi è uno schizzo su un foglio), mentre finalmente affiora l'idea che le decisioni riguardanti il porto di Savona verranno a breve prese in Cina. A pensar male si fa peccato, ma sembra proprio che tutta l'importanza del nuovo ecomostro stesse proprio nella sua costruzione, con tanto di varianti in corso d'opera

Fincosit ringrazia, ma Vado Ligure e Savona avranno da versare belle lacrime: una viabilità che è già al collasso da tempo, come dimostra il successo della petizione lanciata ieri da Noi per Savona (https://www.change.org/p/presidenza-regione-liguria-it-via-i-tir-dalla-citt%C3%A0-raddoppio-della-tratta-ferroviaria-torino-savona), rischia di schiantarsi definitivamente contro le ulteriori migliaia di TIR in arrivo, senza strade adeguate per accoglierli.

Questo il link all'allarmante articolo di Savonauno.it: http://www.savonauno.it/2018/05/11/ritardi-e-problemi-nella-logistica-portuale-di-vado-ligure-scatta-lallarme/#.WvW8QIiFOUk  

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

giovedì 24 maggio
(h. 12:25)
martedì 15 maggio
sabato 12 maggio
martedì 08 maggio
(h. 08:21)
sabato 14 aprile
(h. 19:04)
venerdì 13 aprile
mercoledì 04 aprile