Ambientemercoledì 30 maggio 2018 06:57

Leeds for fishes

“Savona prima città in Europa con certificazione verde”. E ora guardate questa foto, esempio inarrivabile di umorismo involontario. Di fianco alla Torretta, a rassicurare sulla vocazione green della città, un'immensa nave da crociera fumante e uno dei simboli della cementificazione selvaggia di cui Savona è stata vittima nei decenni. Peccato non siano riusciti a farci stare anche il Crescent

Leeds for fishes

Il Campus universitario di Legino, si legge nelle motivazioni alla certificazione Leed da parte dei due enti statunitensi US Green Building Council e Green Business Certification, ha sviluppato una microrete elettrica combinata con un edificio a energia intelligente.

Per questo, incredibilmente, una bella certificazione green non ce la leva nessuno.

Noialtri criticoni che pensavamo che l'edilizia verde, a Savona, si concretizzasse tutta nell'orrida sfumatura delle Officine siamo ben contenti di esser messi a tacere.

Ora con calma, quando avran finito di fare la ruota, potrebbero le Istituzioni tutte pensare anche a rendere respirabile l'aria della città green, magari elettrificando le banchine del porto e occupandosi delle centinaia di TIR che fracassano tutto il giorno le strade cittadine?

Il Campus nel frattempo potrebbe studiare come sviluppare una microrete di alberi.

Ci vanno bene anche sintetici, in caso quelli veri richiedano eccessiva manutenzione.

G.S. LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ