Sommariosabato 02 giugno 2018 15:51

Gallerie fuori norma, Autofiori affida i lavori. A chi?

Autofiori ha appena appaltato le opere necessarie a mettere a norma “EUROPEA” 18 gallerie tra Savona e Ventimiglia, oggi aperte al traffico ma sostanzialmente fuorilegge. I lavori sono stati affidati con due diverse gare d’appalto che, bandite per un importo complessivo di circa 11 milioni di euro, sono state aggiudicate per poco più di 7 milioni. Comunque, un appalto di 7 milioni di euro non è malaccio, di questi tempi. Un quinto di quel che Autofiori guadagna in un solo anno in pedaggi. E chi sono i fortunati che si son aggiudicati la commessa?

Gallerie fuori norma, Autofiori affida i lavori. A chi?

L'appalto più piccolo, 2 milioni 348 mila euro per le gallerie Bracciale, Montegrosso, Pompeiana e Siestro se l'è aggiudicato la società S.I.E.I. di Quinto Vicentino, fortunatamente presente nella white list antimafia della prefettura di Vicenza.

L'appalto più grosso (4 milioni 681 mila euro per le gallerie Fornaci, Orco Feglino, Rocca Carpanea, Monte Piccaro, Vallon d’Arme, Colle Dico, Poggi, Barbarossa, Amoretti, Nostra Signora della Villetta, Madonna della Ruota, Colle Aprosio, Del Monte e Grimaldi) è andato all’associazione di imprese tra NBI Spa di Roma, - e Tecnositaf Spa di Torino.

Conosciamo la romana NBI come società del Gruppo Astaldi, indimenticato promotore dell'indispensabile Ponte sullo Stretto di Messina sul quale Berlusconi e non solo ha poggiato dieci o dodici campagne elettorali.

Ma anche Tecnositaf è un nome che ci ricorda qualcosa.

È controllata infatti interamente dalla società pubblico-privata Sitaf. Che tra i suoi potenti soci privati annovera niente meno che il Gruppo Gavio.

Non per niente l'amministratore delegato di Sitaf, scelto proprio dai soci privati nel maggio del 2017, è l’ing. Umberto Tosoni, uomo di fiducia del Gruppo Gavio.

Tutto questo la legge lo consente, intendiamoci.

Ma è quantomeno curioso che grandi società possano sostanzialmente autoaffidarsi i lavori.

Specie se guadagnano già abbastanza per vivere tranquille.

LNS

Ti potrebbero interessare anche: