Mezza politicagiovedì 07 giugno 2018 08:09

Leed for cities: uno scandalo tutto gold

Il casino della certificazione di “Savona città sostenibile” si fa sempre più intricato, e più imbarazzante per il Sindaco Caprioglio. I cronisti del Secolo vanno alla ricerca dei documenti, che però non si trovano da nessuna parte: uffici comunali nel panico, deve intervenire il gran visir Montaldo. Nel frattempo, le opposizioni attaccano in massa, accusando il Sindaco di aver tradito la fiducia dei cittadini su un argomento importante e delicato come la sostenibilità ambientale

Cinquestelle, Rete a Sinistra, Noi per Savona e il Pd non lesinano critiche sull'operato del primo cittadino riguardo alla tanto sbandierata certificazione green per una città che non ha mai avuto più fumi e meno alberi.

Ora Caprioglio dovrà spiegare, e Leeds for cities dovrà produrre i documenti.

L'una e gli altri ben pentiti, probabilmente: la pubblicità negativa ha sempre più forza di quella positiva, e la patacca di Leeds for cities si starebbe rivelando un boomerang potente almeno quanto il deposito di bitume in porto lo fu per il duo Berruti/Di Tullio.

Leggi anche:

http://www.lanuovasavona.it/2018/06/05/leggi-notizia/articolo/leeds-for-cities-la-certificazione-in-cambio-merce.html 

http://www.lanuovasavona.it/2018/06/04/leggi-notizia/articolo/tagliare-sempre-tagliare-tutto.html  

 

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

sabato 16 giugno
martedì 12 giugno
domenica 10 giugno
lunedì 04 giugno
martedì 29 maggio
lunedì 28 maggio
sabato 26 maggio
venerdì 25 maggio
(h. 13:15)
mercoledì 23 maggio