Ambiente23 giugno 2018 16:11

Pini: ancora un abbattimento di massa

Stavolta accade ad Albenga. Le parole del WWF

Pini: ancora un abbattimento di massa

Nel Comune di Albenga, un nuovo abbattimento "di massa", che questa volta ha coinvolto una decina di Pini Domestici in Via Gramsci.

Il WWF chiede ufficialmente all'Amministrazione Comunale di provvedere prontamente alla loro sostituzione, piantando giovani alberi di pari classe di grandezza, al fine di non impoverire il Patrimonio Arboreo Comunale.

Gli abbattimenti di Alberi in Citta' rappresentano sempre un evento che genera un "impoverimento ambientale", per la perdita in Ossigeno, Ombra, Refrigerio, Bellezza e Biodiversita', causata proprio dalla distruzione degli Alberi in questione.

Pero' questo "depauperamento" tende a diventare  "permanente", nei casi in cui non viene ripiantato nulla, o se non vengono ripiantati giovani Alberi della stessa specie di quelli abbattuti o comunque di specie simili!

Esempio pratico: se viene abbattuto un Pino Domestico (un vero Albero di prima grandezza) non possiamo mettere al suo posto un Oleandro e dire cosi' di averlo correttamente sostituito!

Del resto, constatiamo con soddisfazione che un numero sempre maggiore di abitanti della citta' ingauna sta in effetti mostrando una grande sensibilta' in tema di attenta gestione degli Alberi di Albenga... e di cio' va tenuto conto!

Stefano Gatti

Delegato alla Tutela del Patrimonio Arboreo

WWF Savona

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

venerdì 10 agosto
domenica 05 agosto
giovedì 02 agosto
mercoledì 01 agosto
lunedì 30 luglio
lunedì 23 luglio
martedì 17 luglio
domenica 15 luglio
sabato 14 luglio
martedì 10 luglio