Contromanomartedì 03 luglio 2018 18:12

È finita la pacchia

Si levano alte le imbarazzanti lamentele di un negozio di Pietra Ligure, riportate a stretto giro da un sito web di Pietra Ligure

È finita la pacchia

A fine anno chiudiamo. Ce lo immaginiamo il commerciante che si lamenta per i troppi abusivi. E scriviamo di pancia, che certi titoli non si posson leggere. 

Il motivo sarebbe - badate bene - la CONCORRENZA SLEALE di quattro poveracci che vendono (splendidi) palloncini.

Non son bastati cinquant’anni a vender salvagenti a 10.000 Lire. Non basta leggere i giornali per capire che il potere di acquisto è precipitato come un ferro da stiro, che chi ancora può permettersi di venire in vacanza la trascorre a stecchetto. Che i soldi non ci sono più, salvo casi. E quei casi non passano certo dal caruggio di Pietra.

Non ridete: si parla di ESCALATION PREOCCUPANTE degli ambulanti, che vivranno ammassati in qualche bilocale rovente affittato in nero da un autoctono senza pietà. Non pagheranno le tasse, è vero, ma neppure lo fanno i grandi evasori, fenomeno di cui tutti siamo a conoscenza e che pure stan sempre bene.

Nessuna preoccupazione. Semplicemente, la pacchia è finita davvero. 

Ma per noi.

E un (bel) po’, ce lo meritiamo.

Scusate lo sfogo.


Ninin

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

sabato 10 novembre
giovedì 25 ottobre
martedì 09 ottobre
Spread
(h. 05:38)