Contromanomercoledì 04 luglio 2018 12:33

E lo chiamano waterfront

Altre belle notizie su Savona di cemento: per gli ex Cantieri Solimano le volumetrie previste dal PUC potrebbero raddoppiare. L'astuta proposta è di rinunciare alle due torri per tre edifici dai 5 ai 7 piani, ma se l'esperienza del Crescent insegna qualcosa, tra parcheggi sotterranei e tutto arriveremo minimo a nove

rendering: Il Secolo XIX

rendering: Il Secolo XIX

Eh niente. Non ce la fa. L’erede autoctono dei 5-1 aa deve propinare alla città di Savona l’ennesimo aborto. Questa volta cemento sul mare, al posto dei cantieri Solimano.

Dopo il divorzio con il socio calabrese Femia il nostro non trova di meglio che sviluppare la propria celebre creatività in tre bei condominioni di sette piani sette - se tutto va bene - sulla spiaggia, che a Savona ce n'era bisogno. Come nei tempi d’oro (per loro).

Già il generoso PUC esprime una cubatura - scempio? Amen, se ne propone il doppio. Che guadagnar bisogna, a costo di sfregiare una volta per tutte il litorale di ponente. 

All’architetto pre-scelto non mancano i contatti altolocati visto che il fratello, oltre ad esser stato uno dei principali collaboratori di Ciampi negli anni dell’Euro a 2000 Lire è anche stato sottosegretario del buon governo Monti e consigliere della Corte dei Conti per esser recentemente nominato presidente del CNEL, dopo che l’ente è stato a un passo dallo scioglimento per inutilità.

“Corruzione, concussione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio. Sono queste le accuse formulate, a vario titolo, con le quali la Procura di Milano ha chiesto il processo per l’ex vice presidente della Lombardia Mario Mantovani e per altre 14 persone, tra cui l’architetto savonese Gianluca Peluffo.” (http://www.savonanews.it/2016/01/28/leggi-notizia/argomenti/cronaca-2/articolo/corruzione-e-tangenti-a-milano-nel-mirino-della-procura-anche-larchitetto-savonese-gianluca-peluff.html)

Ma che volete che sia al cospetto di tanto sviluppo, di tante case vuote che svaluteranno tutte le altre proprietà immobiliari nei dintorni, di tanto cemento, ancora. Non ce ne basta mai, e questi ecomostri, se non contrastati, ce li meritiamo.

lanuovasavona.it

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

sabato 10 novembre
giovedì 25 ottobre
martedì 09 ottobre
Spread
(h. 05:38)