Contromano20 luglio 2018 06:57

Clonache dalla piattafolma di Vado Ligule

L'economia savonese si tinge di giallo, scrive la testata degli Industriali. La maniglia, l'interesse dei cinesi per i traffici previsti con l'entrata in funzione della piattaforma Maersk. Addirittura si parla di malumori negli ambienti portuali del Nord Europa, che rischiano di vedersi scippare i traffici di merci destinate all'Europa centrale. Ma di cosa stiamo parlando?

Clonache dalla piattafolma di Vado Ligule

Dovremmo servire l'Europa centrale noi, con partenza da Vado Ligure e tutti i TIR incolonnati sulla A10 a due corsie che bastan due turisti a metterla in crisi per giorni interi, senza corsie d'emergenza?

E se anche prendesse corpo con calma, tra qualche anno, il miraggio del casello di Bossarino, sempre A10 sarebbe, come l'Aurelia sarà sempre l'Aurelia.

Non siamo riusciti a fare un maledetto raddoppio ferroviario in quarant'anni e qualcuno davvero spera che la viabilità ligure per magia diventi efficiente e scorrevole?

Ma ci sono o ci fanno?

lanuovasavona.it

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

mercoledì 02 gennaio
sabato 10 novembre
giovedì 25 ottobre
martedì 09 ottobre
Spread
(h. 05:38)
venerdì 07 settembre
domenica 26 agosto
sabato 18 agosto
mercoledì 15 agosto
domenica 05 agosto
sabato 28 luglio