Mezza politica28 luglio 2018 09:09

Il peso dei cartelli

Sembra una piccola cosa, quella accaduta a Varazze: ma è tristemente esemplificativa di come spesso si “risolvano” i problemi nel Belpaese. Sulla strada che porta alla discarica della Ramognina, che stando alle promesse elettorali dovrebbe esser già chiusa, c'era il limite delle 30 tonnellate per i camion. Ma i mezzi trasportanti rifiuti lo superavano spesso: così sono iniziate le segnalazioni da parte del gruppo di opposizione Amo Varazze

Il peso dei cartelli

E l'amministrazione cosa ha fatto? Ha allargato la strada?

Macché. Ha cambiato il cartello!

Dal limite delle 30 tonnellate si passa alle 40, e il gioco è fatto.

Peccato che, come segnala l'opposizione, non risulti effettuato alcun lavoro di consolidamento sulla strada in questione. Saran previsti, ma ad oggi pare non ce ne sia traccia.

Val la pena ricordare, già che ne parliamo, che la discarica della Ramognina è posseduta al 90% dalla società lussemburghese Scalar Equity s.a..

Il 90%!

Al Comune sta bene un siffatto fornitore di servizi?

lanuovasavona.it

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

mercoledì 31 ottobre
lunedì 01 ottobre
mercoledì 08 agosto
martedì 07 agosto
Inquieti in comune
(h. 16:28)
martedì 31 luglio
Soldi spesi bene
(h. 18:54)
sabato 28 luglio
mercoledì 25 luglio
Con 34.000 euro
(h. 15:02)