Ambientemercoledì 01 agosto 2018 20:56

Il teatrino dell’assurdo

Tirreno power mostra i muscoli là dove l’informazione glielo permette. Nessun inquinamento, grida

Il teatrino dell’assurdo

Peccato sia scientificamente provato in tutto il mondo che le centrali a carbone inquinano a mani basse.

Con ricadute dal camino anche di 50 km di raggio.

Senza contare che tutto il pianeta va verso la decarbonizzazione.

Il carbone bruciato inquina come una mela matura cade.

È Fisica.

Ora con i gruppi a gas stanno ben sotto i limiti, oggi di 40 mg per normal metro cubo.

Piace ritrovare una vecchia foto della consolle della centrale dove i display degli ossidi di azoto misuravano ben 188 mg/ NMQ.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ