Newsmartedì 07 agosto 2018 11:48

Mondomarine: il danno e la beffa

Lo sapevate? Il megayacht Sarastar, che è servito come set del nuovissimo film di Netflix con Jennifer Aniston, è stato costruito da Mondomarine. Sì, la fantastica barca di cui tanto si è parlato in questi giorni è nata proprio nello storico cantiere savonese che da molto tempo ormai combatte per la sua sopravvivenza

Mondomarine: il danno e la beffa

62 metri e tre piani di bellezza assoluta, varato nel settembre 2016, il Sarastar potrebbe essere il simbolo di ciò che la cantieristica savonese è in grado di produrre con le sue maestranze superqualificate, che amano talmente il proprio lavoro da resistere fino allo stremo delle forze prima di cercarsi un altro posto.

Questa passione e questa dedizione le hanno raccontate ieri a Zinola, sul palco della festa di Rifondazione Comunista, gli ex dipendenti Mondomarine: la società acquisita da Palumbo group e ora in attesa delle sentenze del Tar sui ricorsi presentati da Monaco Marine Italia e da Rodriguez Yachts Italy Srl, in attesa delle mosse dell'Autorità portuale, in attesa insomma di conoscere il suo futuro.

Un tempo, osservava ieri qualcuno, tutta Savona sarebbe insorta in difesa dei suoi cantieri.

Adesso invece l'attenzione degli amministratori sembra rivolta altrove.

Sotto, un'immagine del dibattito di ieri sera.

lanuovasavona.it

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ

venerdì 19 ottobre
martedì 16 ottobre
sabato 13 ottobre
venerdì 12 ottobre
giovedì 11 ottobre
martedì 09 ottobre
sabato 06 ottobre
Good morning Savona
(h. 09:31)
mercoledì 26 settembre
mercoledì 19 settembre
lunedì 17 settembre