Mezza politicalunedì 01 ottobre 2018 15:26

Togliete il telefono al povero Casalino

Mentre il premier Conte pubblica sulla sua pagina facebook che la nomina del commissario per Genova è prevista a ore, scoppia un altro audio-scandalo per il suo amato portavoce Rocco Casalino: il Giornale pubblica un messaggio vocale datato 17 agosto, a ridosso del crollo del ponte Morandi, e indirizzato ai giornalisti che lo “stressano”

Togliete il telefono al povero Casalino

"Basta, non mi stressate la vita. Io ho pure diritto a farmi magari un paio di giorni, che già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco, Santo Cristo. Mi chiamate come pazzi".

La figura del portavoce di Conte è sempre più imbarazzante: messo in difficoltà prima dalle cifre del suo lauto stipendio, poi dal messaggio vocale in cui minacciava di impiegare tutto il 2019 a far fuori quei “pezzi di m....” del Ministero dell'Economia.

Adesso questo.

È quasi incredibile: questo sì sembra un complotto, e se non lo è c'è davvero di che preoccuparsi.

Perché a festeggiare il ferragosto, con quarantatré morti appena risucchiati da un viadotto autostradale, non ci ha pensato davvero più nessuno.

Gli unici che non hanno rinunciato alla grigliata di pesce di Ferragosto stavano a Cortina, nella magione di Giuliana Benetton, e comprensibilmente non son stati molto apprezzati.

Qui l'audio:http://www.ilgiornale.it/video/politica/casalino-genova-1582303.html  

lanuovasavona.it

Ti potrebbero interessare anche: