Mezza politica02 agosto 2016 19:31

Il Comune in rosso? Tagliateli alle piscine PD e il bilancio quadra

Che piscine e Rarinantes si autosostentino con le loro attività senza gravare sulle spalle dei cittadini...

Il Comune in rosso? Tagliateli alle piscine PD e il bilancio quadra

“Una manovra lacrime e sangue”, “le nostre scelte potranno essere impopolari”. Noi di bilanci non siamo esperti, ma queste frasi ci preoccupano, avendole già sentite molte volte, e mai son state foriere di buone notizie, para el pueblo.
Il buco (a Palazzo Sisto ora lo chiamano “squilibrio di bilancio”) pare si avvicini ai 5 milioni.

Ma, come accade con l'altra celebre voragine locale, quella del Faggio, c'è chi dice che sia molto più consistente. Per quanto possa esser consistente un buco.
Quindi, come fare cassa? Magari nel modo più sordido e antico, multando ogni cosa.

Dai campeggiatori abusivi sulla spiaggia libera di piazzale Eroe dei due Mondi, uno degli autentici problemi di Savona (!), ai possessori di cani dai reni fragili, agli automobilisti vessati di una città in cui ogni volta che ci son quattro parcheggi pubblici li si elimina con candido zelo, a beneficio magari di un'inutile aiuola lasciata seccare in pochi giorni (ma che potrebbe risultare utile per multare i cani), di un cementone nato già secco, o magari di qualche ridente rastrello porta-bici di fine arredo urbano.

O peggio a un impianto sportivo straordinariamente vorace.

In fondo un buco è un niente con intorno qualcosa.

Ninin

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie di NININ